PROVA
Eye Tracking: 5 consigli pratici per migliorare la leggibilità delle tue slide
1197
single,single-post,postid-1197,single-format-standard,ajax_updown,page_not_loaded,,vertical_menu_enabled,qode-title-hidden,side_area_uncovered_from_content,qode-theme-ver-7.9,wpb-js-composer js-comp-ver-4.12.1,vc_responsive
EYE MACRO

10 Ago Eye Tracking: 5 consigli pratici per migliorare la leggibilità delle tue slide

L’Eye Tracking permette di registrare e mappare i movimenti dell’occhio umano durante la lettura di un testo o la fruizione di un’immagine. Questo strumento è utilizzato, tra le varie applicazioni, per misurare l’efficacia delle campagne stampa pubblicitarie dando preziose indicazioni sulla migliore disposizione degli elementi visivi e testuali. Di seguito riportiamo alcune evidenze emerse dagli studi di Eye Tracking utili al miglioramento della leggibilità delle slide.

 1. In occidente l’occhio inizia la lettura di una pagina/slide/sito dall’angolo in alto a sinistra –> inserisci in quel quadrante il key message (il titolo).

Ghost_presenter_eye_tracking_readability_presentazioni_efficaci_design_slide_chart.001

 

2. Molti studi hanno dimostrato che l’occhio umano non legge tutte le parole, ma fa un a scansione del contenuto alla ricerca delle informazioni rilevanti –> spezza i blocchi di testo in paragrafi e utilizza un peso del font maggiore per le parole chiave, in modo da facilitare lo scanning di informazioni rilevanti.

Ghost_presenter_eye_tracking_readability_presentazioni_efficaci_design_slide_chart.002

 

3.Di norma l’essere umano segue lo sguardo delle altre persone –> utilizza foto di persone e sfruttate il loro sguardo per indirizzare la platea verso il vostro messaggio testualeGhost_presenter_eye_tracking_readability_presentazioni_efficaci_design_slide_chart.004

 

4.Un’altra “abitudine” dell’occhio umano è seguire le vie di fuga delle prospettive –> utilizza immagini prospettiche per guidare lo sguardo verso il vostro messaggio.Ghost_presenter_eye_tracking_readability_presentazioni_efficaci_design_slide_chart.003

 

5. Uno studio condotto da Nielsen Norman Group su un campione di occidentali, ha scoperto che gli utenti web spendono il 69% del loro tempo di lettura guardando il lato sinistro della pagina e il restante guardando la parte destra –> inserisci l’immagine a sinistra (più efficace in termini di comunicazione emozionale e quindi di memorabilità del messaggio) e a destra il testo a supporto.Ghost_presenter_eye_tracking_readability_presentazioni_efficaci_design_slide_chart.005

 

Per scoprire come gestire al meglio lo spazio della slide vai qui.

 

No Comments

Post A Comment